Regole o Divieti?

di Giorgia Marziani

Mamme anche voi passate gran parte della giornata a ripetere sempre le stesse cose?

“Metti a posto””Non gridare” “Adesso basta””Aspetta!””Quello no!””Stai Attento”

Perché❓

Di sicuro non è un problema di memoria. Infondo quel che vogliono i nostri figli se lo ricordano…eccome! E gli studi sulla Memoria lo confermano!

Il problema sta proprio nel Divieto⛔️ Se ci pensate bene sono più i NO che i SI che diciamo spontaneamente. Di base hanno tutti un principio sacrosanto!Insomma se dico No non lo faccio per sport o perché sono una Mamma cattiva. Se è No è Perché noi conosciamo come funziona il mondo ormai da almeno 30 anni in più rispetto a loro. Ma loro questo non lo sanno. Ma noi si.

Per far si che il Divieto venga compreso dobbiamo fare una cosa molto semplice:
Proponiamo l’alternativa positiva al divieto.

Il presupposto è che i nostri figli devono conoscere il Mondo 🌏 …lo desiderano esplorare, è nella Natura dell’essere vivente.

E allora perché non fargli esplorare il mondo, fatto di limiti (i No) in sicurezza?
Vi ho riportato un po’ della Top Ten delle Frasi più ripetute. Ognuna delle quali merita un compendio…ma…oggi sarò clemente con voi!
Leggete la grafica 👇🏻 sotto e se volete saperne di più e siete curiose chiedetemi il Perché! I commenti esistono per questo!

E allora perché non fargli esplorare il mondo, fatto di limiti (i No) in sicurezza?
Vi ho riportato un po’ della Top Ten delle Frasi più ripetute.


E poi Sono abituata a rispondere ai Perché in successione infinita: il motivo non è solo il mio lavoro ma Elia, 3 anni qualche mese fa e siamo nella fase infinita dei Perché! Perché❓Perché come tutti i bambini si approccia al mondo come uno Scienziato come evidenziato da molte ricerche sull’apprendimento. Perché❓Perché la nostra mente umana apprende nei lidi sconosciuti e ancora inesplorati.Perché❓La mente umana agisce in favore dei principi della Gestalt. Perché❓
Perché Si! 😅

A Presto!