Quali sono gli effetti della musica in gravidanza? 🎼🤰

di Serena Pierantoni pubblicato il 21.04.2020 nel Salotto delle Mamme

Ci siamo chieste: quali sono gli effetti della musica in gravidanza? 🎼🤰

🔸Innanzitutto la musica per il cervello è come droga!🤪

Studi neuroscientifici mostrano come la musica stimoli a livello cerebrale il “circuito del piacere”: quando ascoltiamo una canzone che ci piace, si attiva lo stesso meccanismo di ricompensa di quando i tossicodipendenti consumano la loro droga preferita. La musica stimola la produzione di endorfine e serotonina, rallenta il ritmo del battito cardiaco, genera rilassamento muscolare e stabilizzazione della pressione. Ascoltare musica può quindi essere un rimedio contro ansia, stress e un ottimo allenamento per regolarizzare il respiro in preparazione del parto! Ricordate che lo stato emotivo della mamma è percepito dal feto durante tutte le esperienze quotidiane, se voi sarete rilassate anche il bimbo/a ne beneficerà! 😌🧘‍♀️

🔸La musica è ascolto!👂

Può essere per voi mamme l’occasione per ritagliarvi momenti di ascolto profondo di voi stesse. Può aiutarvi ad entrare in contatto con i vostri nuovi ritmi e a seguire il cambiamento che la gravidanza produce nel vostro corpo. La musica potrebbe aiutarvi a rivivere esperienze del vostro passato, della vostra infanzia, stimolando così quel tempo di “gestazione psichica” di cui vi ha parlato Isabella.

🔸La musica ha effetti positivi sullo sviluppo cognitivo del feto! 🧠

Il bambino è immerso in un universo sonoro. Nel suo ambiente ovattato, ascolta i rumori del vostro corpo ma anche le voci e i rumori esterni, compresa la musica. Ancora non è ben chiaro se possa sentire la musica o percepire solo alcune vibrazioni, ma comunque si attiverebbero nel bimbo i circuiti cerebrali coinvolti nella comunicazione e nella memoria. Questo favorirebbe il suo sviluppo linguistico dopo la nascita, sembrerebbe addirittura che una volta nato, ricordi ritmi che ha già ascoltato ripetutamente in pancia!

🔸La musica aiuta la regolarizzazione del sonno nel bimbo! 😴 Aspetto decisamente da non trascurare!

🔸La musica è sintonizzazione emotiva! 💞

Ascoltare musica in gravidanza rinforza il legame di attaccamento tra mamma e bimbo, è una sorta di “intima comunicazione fra madre e feto”. Vi aiuterà ad iniziare a conoscere le reazioni (in genere motorie) del bambino agli stimoli. Questa comunicazione prenatale tornerà nel postnatale (ninna nanne) e l’aspetto di continuità aiuterà il bambino a tranquillizzarsi, riconoscendo qualcosa che ha già vissuto. 🤰🤱

♦️QUAL È LA MUSICA DA ASCOLTARE IN GRAVIDANZA?

🔸 prediligete musiche a bassa frequenza, tranquillizzanti e con un ritmo costante MA non costringetevi ad ascoltare brani di musica classica se vi annoiano.

🔸 La parola d’ordine è EMOZIONE! La musica che vi fa bene è quella che amate e vi fa emozionare!

🔸volume basso! i suoni forti non rilassano, al contrario hanno un effetto eccitante ed agitare il bimbo non è di certo il nostro obbiettivo 👎

🔸In cima alla classifica: la musica prodotta dalla vostra voce! 🗣Se cantate 👩‍🎤 la musica arriva al bimbo in modo più diretto e rafforza ulteriormente il vostro legame pre e postnatale.

♦️COME ASCOLTARE LA MUSICA IN GRAVIDANZA?

Ovviamente il bimbo non può ascoltare la musica attraverso le vostre orecchie e se non volete disturbare i vicini di casa, esistono delle simpatiche cuffie per pancioni in dolce attesa: le BellyBuds! 🎧

Durante la quarantena ha spopolato la musica in 8D, mai ascoltata? Vi propongo qui una delle canzoni più consigliate in gravidanza. Se incontra i vostri gusti musicali, vi invito ad ascoltarla…rigorosamente con le cuffie se volete provare l’effetto 8D!!!