OLIMPIADI DEL CERVELLO BAW-2017

«

Nov 23 2017

OLIMPIADI DEL CERVELLO BAW-2017

Olimpiadi del cervello

Viaggio nelle Sinapsi. Prima Edizione nelle Marche della Settimana Mondiale Del Cervello

Quando Giochiamo   Impariamo di più!

Che cosa è il Cervello? Dove si trova? A che cosa serve? Quali sono i poteri del nostro Cervello?
Queste sono le domande guida che ci hanno aperto la strada per l’esplorazione del nostro Cervello. Come piccoli scienziati scopriremo alcuni dei suoi aspetti.

La Brain Awareness Week (BAW-2017) è una celebrazione fuori dal comune e dagli schemi. La sfida globale lanciata dalla Dana Alliance for Brain Initiatives dà l’opportunità di concentrare l’attenzione sulle scienze del cervello e sull’importanza della ricerca in questo ambito.
In Italia la Settimana del Cervello è promossa da Hafricah.NET, portale di divulgazione neuroscientifica che da oltre dieci anni fa da anello di congiunzione tra il mondo accademico e il pubblico generale per divulgare i più recenti studi del settore. La manifestazione è sponsorizzata e coordinata da hafricah.NET, maggiori informazioni anche su www.settimanadelcervello.it.

Come? GIOCANDO! 

Abbiamo coinvolto i bambini delle classi 3 A – 3B, 4A – 4B, 5A – 5B.

Con tutti  loro abbiamo esplorato A che cosa serve il Cervello, analizzando le funzioni base di RICEZIONE, INVIO e RICORDO dei messaggi che provengono dal mondo esterno e interno.

Ci siamo incuriositi cercando di capire Quanto pesa il nostro Cervello, scoprendo anche quanto pesa quello di alcuni animali.

Ci siamo addentrati sempre più nello specifico neuroscientifico e abbiamo iniziato ad esplorare Due Grandi Isole del nostro Cervello: EMISFERO SINISTRO E DESTRO, deputati uno per la LOGICA, l’altro per la CREATIVITÀ. Due grandi Isole collegate tra di loro da un ponte, il Corpo Calloso, fondamentale per la comunicazione tra i due emisferi.

Esplorando sempre di più il nostro cervello abbiamo scoperto anche ulteriori 4 Isolette, i LOBI. Occipitale, Temporale, Frontale, Parietale, collocando anche il Cervelletto.

Ogni Isoletta/Lobo è sede di una specifica attività del Cervello e delle nostre azioni, ad esempio quello Temporale che utilizziamo per il riconoscimento delle EMOZIONI e della MEMORIA.

Ma chi sono gli abitanti del nostro Cervello?  I neuroni, che corrono veloci lungo una Autostrada, detta ASSONE, con tante vie parallele che si intrecciano, chiamate DENDRITI. Il compito di ogni singolo neurone è: RACCOGLIERE, TRASPORTARE E TRASFORMARE  i messaggi che provengono dal mondo interno e dal mondo esterno.

I neuroni non si fermano mai, per questo abbiamo bisogno di una grande fonte di energia: una Benzina per viaggiare veloci.

La migliore benzina, che ci serve per tutta la vita, è data da una formula speciale che unisce: SCUOLA, CIBO SANO, SPORT, AMICI E FORZA DI VOLONTÀ. Ma che cosa è questa ultima goccia che forma la nostra benzina? Con i bambini abbiamo cercato di comprendere meglio che cosa è per loro questa magica, ma a volte assente, goccia!

Come dei veri esperti di chimica andiamo ad esplorare nel dettaglio la formula della nostra benzina, di cui chiediamo sempre: Il pieno, Grazie! 

Ed ecco sbucare le singole gocce che la compongono: i cibi sani della nostra dieta mediterranea, lo sport che ci piace fare e sopratutto i giochi che adoriamo svolgere con i nostri amici!

Fatto il carico di benzina, con gli alunni delle classi 4A, 4B, 5A e 5B, siamo andati a scoprire Come Imparare e quindi come rendere super efficace le cose che apprendiamo e apprenderemo a Scuola e poi nel lavoro! Abbiamo scoperto che serve Metodo!

Come prima cosa ci serve un luogo per studiare e/o lavorare  su un ambiente ordinato, dove trovo tutto il materiale che mi serve, dove regna il silenzio e dove una buona luce illumina tutto.

Appena la nostra postazione è pronta iniziamo le varie tappe per comprendere il Metodo Migliore: con le batterie al massimo, iniziamo le varie tappe:

  • PREVISIONE, ovvero quanto tempo ho a disposizione e che cosa mi serve.
  • PROGRAMMAZIONE, cioè da che cosa inizio e soprattutto quando è arrivato il momento di fare pausa e quando il momento di terminare?
  • AUTO-OSSERVAZIONE, cioè a che punto sono arrivato? Che cosa devo ancora fare?
  • VALUTAZIONE, sono arrivato alla fine, come è andata? Ho terminato tutto? Ho compreso ogni esercizio? Li ho fatti bene?

 

E dopo questo ultima carica di energia….siamo pronti per continuare a Giocare: che le OLIMPIADI DEL CERVELLO abbiano inizio!  

I Giochi per Allenare la nostra Mente!

I bambini sono stati suddivisi in squadre in modo casuale. Ognuno di loro ha scelto un nome! E abbiamo iniziato a giocare.

Ogni angolo della classe è un’ Isola/Lobo attraverso le quali andiamo ad allenare alcune funzioni del nostro Cervello. Tutti i giochi  sono stati svolti in squadra e nessuno di essi è deputato a trarre una valutazione da un punto di vista clinico e diagnostico.

Ecco i giochi che abbiamo svolto! Provateli anche Voi a casa ed allenate insieme ai vostri figli il Cervello!

MAGIA

Il cervello può sbagliare. Questo ha portato a tantissime nuove scoperte! Come dei maghi alleniamo LOGICA e CREATIVITÀ insieme, perché chi Sbaglia può Inventare! Una bottiglia di plastica divisa in due…che cosa potrà diventare? Ad ogni squadra la propria soluzione…ma silenzio, gli altri non devono scoprirla!

PLAY-PASTA

Questo gioco serve per esercitare CONCENTRAZIONE, AUTOCONTROLLO e ABILITA’ MANUALI. I bambini, in un tempo limitato, devono trasportare dei pezzi di pasta da una ciotola piena ad una vuota….come? Con una molletta da bucato!

FORZIERE

Come un atleta della mente, alleniamo di nuovo la CONCENTRAZIONE e non solo!

Quale tra le tanti chiavi aprirà il lucchetto del nostro forziere non è compito così semplice…soprattutto se molte chiavi sono simili tra loro. Tutto il gruppo deve essere d’accordo!

DRIN-DRIN

Giochiamo con la nostra ATTENZIONE! Quanto riusciamo a stare attenti se dobbiamo scoprire in una immagine piena di figure piccole e simili quante CAMPANELLE ci sono? Anche qui il tempo scorre…ma tanti occhi sono sempre meglio di due!

MEMO QUIZ

Alleniamo la MEMORIA! Abbiamo osservato una immagine per alcuni secondi; dobbiamo poi rispondere ad una serie di domande che ci obbligano a far viaggiare bene i nostri neuroni per recuperare i ricordi! La difficoltà…è sempre data dal tempo: TIC-TAC, TIC-TAC!

Lo Screening nelle Scuola dell’Infanzia

Presso l’I.C. Carlo Urbani non abbiamo svolto solo le OLIMPIADI DEL CERVELLO, ma anche uno Screening Pre-Scolare con i bambini di 4 anni della Scuola dell’Infanzia, svolto dalla Dott.ssa Valentina Carloni, esperta in neuropsicologia  clinica. Lo screening proposto mira ad indagare l’attitudine dei bambini che avviano la preparazione per l’ingresso alla scuola primaria, fornendo un mezzo obiettivo per riconoscere alcune capacità che, pur non essendo “prerequisiti scolastici” in senso stretto, sono tuttavia necessarie per poter frequentare senza difficoltà e con successo il percorso scolastico e di vita, legato all’apprendimento.

Che cosa è stato osservato e valutato tramite una Batteria di Test Validati e Riconosciuti a livello Internazionale: Abilità linguistica, Abilità fonologica, Abilità logico – matematica, Sviluppo psicomotorio. 

Come tutto questo è stato fatto? Giocando con parole, suoni e immagini.

Si ricorda che, trattandosi di uno screening, non sono state rilasciate diagnosi di alcun tipo. Emergerà una “fotografia ad alta risoluzione” di quelle abilità considerate indispensabili per apprendere con successo a scuola.
Chi ben comincia è a metà dell’opera!

Un Grazie a chi ha reso possibile tutto questo!

Il primo ringraziamento va a coloro che hanno creduto in questa iniziativa e ci hanno permesso di regalare ai bambini un sorriso in più: Andrea Pizzichini, dell’Area di Servizio Padrellona, Gruppo Editoriale Raffaello, TreValli, donatori privati. Un Grazie anche a tutti coloro che hanno dato il loro Patrocinio Gratuito riconoscendo la validità teorico e tecnica del

IL TEAM OLIMPICO

Dott.ssa Giorgia Marziani

Psicologa e Psicoterapeuta, Presidente e Socio Fondatore di CalliopeBPS. Lavora da anni con i bambini , adolescenti e adulti in differenti contesti. Referente del progetto Olimpiadi del Cervello.

Dott.ssa Valentina Carloni

Psicologa, esperta in Neuropsicologia, lavora con bambini, adulti e anziani curando tutti gli aspetti cognitivi. Referente del progetto Screening Pre-Scolare.

Dott.ssa Isabella Cipriani

Psicologa, lavora con adulti e adolescenti. Svolge attività di volontariato presso il Centro Salute Mentale di Ancona.

Dott.ssa Stefania Santarelli

Psicologa, lavora con gli adulti. Svolge attività di volontariato come Psicologa presso il Consultorio Familiare di Loreto.

Dott.ssa Giulia Focante

Psicologa, lavora con coppie e famiglie. Svolge attività di volontariato presso l’Ospedale Salesi.

 

Per scoprire tutte le attività che svolgiamo e per visionare ulteriori foto andate sulla nostra Pagina Facebook https://www.facebook.com/calliopebps/

Da Aprile troverete anche ulteriori articoli su www.calliopebps.org

Siete curiosi e volete confrontarvi con la Referente del progetto?

Scrivete o chiamate la Dott.ssa Giorgia Marziani al 338.2628833 o giomarziani@gmail.com

Ci vediamo il prossimo anno…per la Seconda Edizione della Settimana del Cervello!  

 

LinkedInEmail